Prelios, ok all’ingresso di Caputi: via libera alla strategia di rilancio

La Stampa – Torino, 28 Marzo 2013 – Prelios (ex Pirelli Real Estate) approva il piano di rafforzamento patrimoniale per mettere in sicurezza la società, reduce da una perdita di 241 milioni e debiti a 520 milioni. Il piano, che prevede l’ingresso di Feidos 11 presieduta da Giuseppe Cornetto Bourlot e guidata da Massimo Caputi, si articola in un aumento di capitale da 185 milioni, di cui almeno 100 milioni in contanti e il resto con conversione di crediti e ristrutturazione di 560 milioni di debiti. Feidos spiega che porterà un team di manager (Massimo Caputi in primis) coesi, che possono essere il volano del rilancio di Prelios. Pirelli parteciperà al piano di ristrutturazione e rilancio fornendo nuovi mezzi finanziari e rimodulando il credito da 173,5 milioni verso la società.