Guerra di commissioni per Eataly a Bologna

Il Sole 24 Ore – 21 Novembre 2014 – Quanto costa gestire un fondo immobiliare? La risposta a questa domanda sta facendo litigare Prelios e Idea Fimit. La sgr della società di finanza immobiliare della Bicocca, dove è entrata la Feidos di Massimo Caputi, si è aggiudicata provvisoriamente la gara per un fondo immobiliare a Bologna che realizzerà uno spazio tematico dedicato alle eccellenze alimentari italiane e un nuovo punto di Eataly, il concept di Oscar Farinetti. Per realizzare questa operazione, Prelios sgr ha chiesto solo una commissione fissa pari allo 0,3% degli asset in gestione (95 milioni che potrebbero salire a 400 milioni). Troppo poco secondo Idea Fimit che, nonostante un punteggio migliore per la parte tecnica, alla fine ha perso la gara per 0,03 punti su 100 perchè è risultata più cara. La partita, però, non è finita: manca l’aggiudicazione definitiva e poi, eventualmente, il ricorso in Tribunale.