RE Real estate – Iasi sale alla guida di Prelios

Iasi sale alla guida di Prelios

II Consiglio di Amministrazione di Prelios S.p.A., riunitosi ai primi di dicembre, ha nominato il consigliere Sergio Iasi amministratore delegato della Società. Dopo aver ricoperto ruoli di vertice nel settore delle telecomunicazioni, Iasi ha maturato una profonda esperienza nel settore del real estate e dei servizi, avendo tra l’altro gestito come Ceo progetti di rilancio aziendale in rilevanti società immobiliari. A seguito della nomina del nuovo amministratore delegato, Enrico Parazzimi ha lasciato la carica di amministratore delegato Finance ed è stato nominato vice presidente di Prelios, con l’incarico di seguire lo sviluppo dell’operazione volta al rafforzamento patrimoniale e finanziario e al rilancio industriale del Gruppo, di cui al Memorandum of Understanding sottoscritto tra la società e Feidos. Iasi ha condiviso le linee di piano 2013-2016 del Gruppo, relative alla sola componente operativa. Secondo il Memorandum of Understanding approvato di recente dal Consiglio di Amministrazione di Prelios S.p.A., e subordinato all’approvazione degli azionisti aderenti al patto e dei soggetti finanziatori di Prelios, Feidos 11 – società d’investimento promossa da Feidos, Luca Rovati di RottaPharmMadaus, Famiglia Diaz Della Vittoria Pallavicini, Cornetto Bourlot ed altri investitori – è pronta a investire nel rilancio industriale e finanziario di Prelios circa 20 milioni di euro. L’operazione, finalizzata a creare una piattaforma europea di servizi immobiliari-finanziari, ha come obiettivo l’innesto in Prelios di investitori industriali ed un team di management di respiro internazionale. Queste le linee guida del rilancio secondo lo stesso memorandum:
-mantenimento dei livelli occupazionali e valorizzazione delle risorse umane esistenti,
-forte fecalizzazione sul rilancio dei servizi a 360° per patrimoni italiani ed esteri, anche mediante joint venture europee,
-fidelizzazione degli oltre cento investitori istituzionali che sono presenti nei veicoli gestiti,
-pressante lavoro di attrazione di investitori esteri in Italia.

Lo spessore complessivo dei soci storici di Prelios, la vision e l’esperienza globale del socio di riferimento Camfin, l’innesto di nuovi soci industriali e finanziari che investono nuova liquidità, sono gli elementi strategici alla base del piano di rilancio della società.