Alle Terme di Saturnia il nuovo ristorante dello chef stellato Roberto Rossi

Ristorante Terme di Saturnia ed i sapori della cucina toscana della tradizione

Una nuova esperienza di gusto al ristorante Terme di Saturnia che nasce dall’amore per il benessere e per la tradizione toscana. – Una cucina elegante quella dello chef stellato Roberto Rossi, Chef Owner del “Silene” di Seggiano (GR) 1* Michelin, che qui riporta la sua filosofia di ricercatezza e tradizione coordinando l’opera degli chef Alessandro Bocci, storica risorsa del Ristorante Terme di Saturnia, e Luca Cecconi dal 2012 al suo fianco.
Prodotti locali, rispetto per la terra e per la cultura culinaria toscana ed un’attenzione profonda per la salute: la carne di Chianina, il pesce dell’Argentario, i formaggi e i salumi selezionati dalle produzioni di eccellenza della Maremma sono le sono le basi di una cucina gratificante ma dal tocco leggero, che reinterpreta la tradizione locale all’insegna dello stare bene. Particolare attenzione per i presidi Slow Food che sostengono e salvaguardano le piccole produzioni tradizionali.

Terme di Saturnia SPA e Golf Resort

Terme di Saturnia, 3.000 anni di benessere unico al mondo

Ai piedi dell’omonimo borgo medievale nel cuore della Maremma toscana, si estendono 120 ettari di benessere: Terme di Saturnia si racconta intorno alla secolare sorgente dalla quale scaturisce un’acqua unica al mondo, potentissima. Da 3.000 anni l’acqua termale sgorga ininterrottamente dal cuore della terra, all’interno di un cratere alla temperatura di 37° C. Il continuo ricambio permette all’acqua di mantenere le sue caratteristiche benefiche senza bisogno di alcuna manipolazione esterna. In ogni litro di acqua sono disciolti 2,790 grammi di sali minerali, oltre a grandi quantità di gas, l’idrogeno solforato e l’anidride carbonica. I suoi effetti benefici sono innumerevoli e agiscono sull’apparato cardio-circolatorio, respiratorio, muscolare e scheletrico. Inoltre quest’acqua unica al mondo ha una forte azione protettiva, antiossidante e depurante. Esercita sulla pelle una naturale azione di peeling con proprietà esfolianti, detergenti e idratanti ed il suo potere migliora anche l’umore.
Terme di Saturnia è composta da quattro mondi: il Resort di 128 camere e suite, il Parco Termale più grande d’Italia, la Soft Medical Spa da 53 cabine, dove concedersi trattamenti all’avanguardia realizzati con i prodotti della linea cosmetica Terme di Saturnia, ed il Club Benessere, un club dedicato ai soci o agli ospiti esterni che desiderano accedere anche alla piscina della fonte del Resort. Oltre al ristorante all’interno del Resort curato da Roberto Rossi – chef owner del Silene di Seggiano (GR) 1* Michelin, è presente un esclusivo campo da golf da 18 buche progettato dal noto architetto americano Ronald Fream.